Riapriamo biblioteche e archivi alla consultazione diretta!

[il link alla petizione si trova qui]

Siamo un gruppo di docenti universitari, dottorandi, assegnisti, bibliotecari e ricercatori indipendenti, che intende promuovere una riflessione sui gravi problemi che la protratta chiusura alla consultazione della maggior parte di biblioteche e archivi sta provocando. Nonostante la sollecitazione di molti docenti per una riapertura delle Università (vedi la petizione: https://secure.avaaz.org/it/community_petitions/ministro_ministro_delluniversita_e_della_ricerca_s_riapertura_delle_universita_/), almeno negli Atenei più grandi è più che probabile che le attività didattiche continueranno a distanza per buona parte del prossimo anno accademico; a questa situazione – che colpisce la comunità accademica nel suo insieme – si aggiunge, per studenti e studiosi di scienze umanistiche, il gravissimo danno dettato dalla quasi totale impossibilità di accedere ai materiali conservati negli archivi e di lavorare nelle biblioteche.

Il problema è già stato sollevato il 22 maggio da una lettera della Giunta delle Società Storiche ai Ministri Franceschini e Manfredi; ma a quasi un mese di distanza da quell’appello mancano ancora un indirizzo chiaro e una tempistica definita sulla riapertura alla consultazione delle biblioteche e degli archivi. Sappiamo che l’emergenza dovuta al Coronavirus ha accentuato le problematiche di un settore già da anni in sofferenza (cfr. per es. l’appello della Società Italiana di Scienze Bibliografiche e Biblioteconomiche: https://www.sisbb.it/2020/05/comunicato-del-consiglio-direttivo-della-societa-italiana-di-scienze-bibliografiche-e-biblioteconomiche-sisbb-sulle-biblioteche-pubbliche-statali/), e che da parte dei Direttori e degli operatori di Biblioteche e Archivi v’è stato il massimo impegno nel tentare di soddisfare le esigenze degli utenti. Ma, stante la cronica carenza di personale, mezzi e risorse, ad oggi il numero di biblioteche e archivi in cui è consentito accedere direttamente al patrimonio documentario è veramente esiguo e non omogeneo sul territorio nazionale.

Questo significa sferrare agli studi umanistici un colpo mortale. Il sistema di prestito non può sostituire l’accesso diretto al patrimonio librario e archivistico, perché i percorsi di ricerca sono spesso imprevedibili e quasi mai è possibile decidere preventivamente, senza aver avuto accesso alle fonti primarie e agli idonei strumenti bibliografici, quale documentazione sia necessaria per proseguire l’indagine: l’interdizione dalle sale di consultazione sta così di fatto impedendo la prosecuzione dell’attività di studio e di ricerca a laureandi, dottorandi, assegnisti e docenti. Consideriamo pertanto urgente un dialogo che coinvolga tutte le parti sociali (il Ministero dell’Università e della Ricerca, il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, le Amministrazioni da cui dipendono le biblioteche e gli archivi, gli Utenti), perché si cerchino le strade per consentire il ritorno degli studiosi di area umanistica nei centri di ricerca loro deputati. Siamo consapevoli della complessità del quadro normativo e delle responsabilità che ricadono sugli Amministratori e i Direttori delle Biblioteche e degli Archivi, ma confidiamo che un tavolo di confronto comune possa produrre, nella salvaguardia dei protocolli di sicurezza, soluzioni percorribili, quali ad es. tutele giuridiche per i Direttori di Biblioteche e Archivi; la possibilità di accessi contingentati, con garanzia di rotazione degli utenti e di un congruo tempo di permanenza giornaliero; la riduzione, salvo casi eccezionali, del periodo di quarantena per i libri in prestito; il riconoscimento alle biblioteche accademiche di area umanistica dello status di centri di ricerca (come è per i laboratori scientifici). Riteniamo urgente una presa di posizione da parte degli organi istituzionali, perché le conseguenze di questa situazione sulla ricerca d’ambito umanistico in Italia si profilano devastanti.

A fronte di una protratta chiusura alla consultazione delle biblioteche e degli archivi saranno inevitabili delle ricadute sulla qualità della didattica; al di là del tema didattica a distanza/didattica in presenza, il punto centrale è che, in assenza di idonei strumenti per la propria attività di ricerca, i docenti universitari di scienze umanistiche si trovano nell’impossibilità di preparare adeguatamente i propri corsi e di aggiornarne i contenuti. Ci preme sottolineare inoltre la gravità di questa situazione per gli studenti e i ricercatori in formazione, perché viene sottratta loro la possibilità di compiere un’esperienza decisiva in una fase irripetibile della loro maturazione culturale e scientifica. Nel periodo del lockdown la CRUI ha lanciato, con il suo video (https://www.crui.it/la-crui/itemlist/) sulle università aperte e sulla resilienza del mondo accademico, un bel messaggio di fiducia e di ottimismo, che però solo timidamente si è tradotto in vera ripresa, capace di ripopolare i viali dei nostri campus. Pertanto, sulla scia di queste riflessioni, riteniamo urgente dare concretamente seguito a questo messaggio, avviando un dialogo comune su questi temi che porti a soluzioni e progetti condivisi, affinché alla didattica a distanza non si aggiunga, nel silenzio generale, la distanza dalla ricerca.

 

Primi promotori: Arnaldo Marcone, Univ. di Roma Tre; Claudia Antonetti, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Francesca Gazzano, Univ. di Genova; Walter Lapini, Univ. di Genova; Mario De Nonno, Univ. di Roma Tre; Mario Mazza, Sapienza Univ. di Roma – Accademia Nazionale dei Lincei; Massimo Nafissi, Univ. di Perugia; Umberto Roberto, Univ. Europea di Roma; Laura Mecella, Univ. di Milano Statale; Roberta Fabiani, Univ. di Roma Tre; Daniela Bonanno, Univ. di Palermo; Umberto Laffi, Univ. di Pisa – Accademia Nazionale dei Lincei; Daniela Motta, Univ. di Palermo; Davide Morelli, Sapienza Univ. di Roma; Maurizio Ravallese, Sapienza Univ. di Roma – Paris-Sorbonne; Eduardo Federico, Univ. di Napoli “Federico II”; Stefania De Vido, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Elisabetta Bianco, Univ. di Torino; Elisa Curti, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Margherita Losacco, Univ. di Padova; Stefano Grazzini, Univ. di Salerno; Serena Ammirati, Univ. di Roma Tre; Dario Internullo, Univ. di Roma Tre; Michela Rosellini, Sapienza Univ. di Roma; Pietro Vannicelli, Sapienza Univ. di Roma; Elena Spangenberg Yanes, A. von Humboldt Stiftung – Thesaurus linguae Latinae; Massimo Firpo, Univ. di Torino; Maria Antonietta Visceglia, Sapienza Univ. di Roma; Sara Adamo, Univ. di Napoli “Federico II”; Alessandro Gaudiero, Univ. di Napoli “Federico II”; Andrea Raggi, Univ. di Pisa; Davide Morra, Univ. di Napoli “Federico II”; Biagio Buciforo, Univ. della Basilicata; Emanuele Carletti, Univ. di Roma Tre; Michele Bandini, Univ. della Basilicata; Gigliola Fragnito, Univ. di Parma; Maria Intrieri, Univ. della Calabria; Roberta Schiavo, Paris Sorbonne Université – Sapienza Univ. di Roma; Andrea Angius, Univ. di Pisa; Simon Lewis Sullam, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Antonia Di Tuccio, Univ. di Napoli “Federico II”; Marianna Esposito, Univ. di Pisa; Omar Coloru, Univ. di Genova; Aldo Corcella, Univ. della Basilicata; Lorenzo Calvelli, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Marcello Andria, Univ. di Salerno; Samuele Fabbri, Univ. di Teramo; Ettore Cinnella, Univ. di Pisa; Pietrina Pellegrini; Marco Castelli, Univ. di Milano Statale; Daniela Cagnazzo, Univ. di Bari; Francesco Borghero, Univ. di Firenze e Siena; Rosaria Avella, Univ. di Napoli “Federico II”; Vincenzina Lepore, Univ. di Napoli “Federico II”; Katia Barbaresco, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Stefano Prignano, Univ. di Bologna; Maria Pia Paoli, Scuola Normale Superiore; Marzia D’Angelo, Univ. di Firenze; Marcello Gelone, Univ. di Napoli “Federico II”; Angelica Raggiunti, Univ. di Macerata; Andrea Rossi, Univ. di Macerata; Franca Ela Consolino; Valeria Fontanella, Univ. di Napoli “Federico II” – Universität zu Köln; Alessandro Russo, Univ. di Pisa; Alessandro Fo, Univ. di Siena; Francesca Romana Berno, Sapienza Univ. di Roma; Ernesto Stagni, Univ. di Pisa; Jessica Piccinini, Univ. di Macerata; Antonio Stramaglia, Univ. di Bari; Lucia Criscuolo, Univ. di Bologna; Cinzia Vismara, Univ. di Cassino e del Lazio Meridionale; Giusto Picone, Univ. di Palermo; Francesco Berardi, Univ. di Chieti; Paola Schirripa, Univ. di Milano Statale; Simona Antolini, Univ. di Macerata; Anita Di Stefano, Univ. di Messina; Ermanno Malaspina, Univ. di Torino; Fede Berti, già direttrice del Museo Archeologico di Ferrara; Lara Mastrobattista; Carlo Franco, ricercatore indipendente; Elisabetta Falduto, Sapienza Univ. di Roma; Veronica Bucciantini, Univ. di Firenze; Marina Passalacqua, Sapienza Univ. di Roma; Stefano Ferrucci, Univ. di Siena; Ottavia Mazzon, Univ. di Padova; Alice Bencivenni, Univ. di Bologna; Manfredi Zanin, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Chiara Gennari Santori, Sapienza Univ. di Roma; Francesco Lubian, Univ. di Padova; Marcello Lupi, Univ. della Campania ‘Luigi Vanvitelli’; Emanuela De Luca, Univ. della Calabria; Luigi Silvano, Univ. di Torino; Maria Grazia Iodice, Sapienza Univ. di Roma; Mariadelaide Cuozzo, Univ. della Basilicata; Pamela Anastasio, Academia Belgica di Roma; Elodie Maria Melano, Univ. di Torino; Maria Elvira Consoli, Univ. del Salento; Maurizio Fiorilla, Univ. di Roma Tre; Giorgia Proietti, Univ. di Trento; Gabriella Vanotti, Univ. del Piemonte Orientale; Leopoldo Gamberale, Sapienza Univ. di Roma; Roberto Maria Danese, Univ. di Urbino; Enrico Maltese, Univ. di Torino; Francesco Camia, Sapienza Univ. di Roma; Giovanni Polara, Univ. di Napoli “Federico II”; Manuela Gieri, Univ. della Basilicata; Silvia Orlandi, Sapienza Univ. di Roma; Mariantonietta Paladini, Univ. di Napoli “Federico II”; Ghiath Rammo, Sapienza Univ. di Roma; Isabella Gualandri, Univ. di Milano Statale; Elisabetta Boano, Univ. di Torino; Mariella Merlini; Lucio Ceccarelli, Univ. dell’Aquila; Gianpiero Rosati, Scuola Normale Superiore; Stefano Caneva, Univ. di Padova; Cristina Soraci, Univ. di Catania; Francesco Valerio, Sapienza Univ. di Roma; Valentino Piva, Sapienza Univ. di Roma; Renata Raccanelli, Univ. di Verona; Raffaella Tabacco, Univ. del Piemonte Orientale; Vittorio Saldutti, Univ. di Napoli “Federico II”; Silvia Mattiacci, Univ. di Siena; Giovanni Geraci, Univ. di Bologna; Maria Pia Ellero, Univ. della Basilicata; Pasquale Rosafio, Univ. del Salento; Lucietta di Paola, Univ. di Messina; Piefrancesco Porena, Univ. di Roma Tre; Flavia Frisone, Univ. del Salento; Silvia Evangelisti, Univ. di Foggia; Massimo Magnani, Univ. di Parma; Paolo Gatti, Univ. di Trento; Rita Pierini, Univ. di Firenze; Franco Laicini, Biblioteca “E. Barone” di Roma; Matteo Rossetti, Univ. di Milano Statale; Antonio Ibba, Univ. di Sassari; Elena Franchi, Univ. di Trento; Elena Esposito, Univ. della Basilicata; Salvatore Monda, Univ. del Molise; Silvia Maria Marengo, Univ. di Macerata; Carla Noce, Univ. di Roma Tre; Nicola Cusumano, Univ. di Palermo; Massimiliano Rossi, Univ. del Salento; Francesco Casadei, Univ. di Torino; Paolo Filigheddu; Claudio Farre, Univ. di Sassari; Giorgia Lauri, Univ. di Roma Tre; Alessio Manzoni, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Maria Giovanna Sandri, Scuola Normale Superiore; Ruggero Lionetti, Scuola Normale Superiore; Francesco Mori, Univ. di Roma Tre; Andrea Beghini, Scuola Superiore di Studi Storici, San Marino; Eleonora Angius, Université de Strasbourg; Valerio Cellai, Univ. di Firenze; Tommaso Suaria, Sapienza Univ. di Roma; Beatrice Passarelli, Sapienza Univ. di Roma; Costanza Uncini, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Fabrizio Petorella, Univ. di Roma Tre; Enrico Moretti, Univ. di Roma Tre; Giordana Franceschini, Univ. di Roma Tre; Sara Giorgetti, Univ. di Roma Tre; Stella Sacchetti, Univ. di Roma Tre; Filippo Cimadon, Univ. di Roma Tre; Stéphane Asoni, Sapienza Univ. di Roma; Valerio Palazzesi, Univ. di Roma Tre; Simone Gargiulli, Univ. di Roma Tre; Laura Zanazzo, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Paolo Cesaretti, Univ. di Bergamo; Sergio Botta, Sapienza Univ. di Roma; Giuseppe Squillace, Univ. della Calabria; Francesca Silvestrelli, Univ. del Salento; Alfredo Buonopane, Univ. di Verona; Marcella Chelotti, Univ. di Bari; Doralice Fabiano, Univ. di Milano Statale; Daniela Francesca Marchiandi, Univ. di Torino; Matteo Braconi, Univ. di Roma Tre; Francesca Rohr, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Elena Gritti, Univ. di Bergamo; Sara Borrello, New Castle University; Guido Clemente; Ilaria Morresi, Scuola Normale Superiore; Francesco Carriere, Univ. di Genova; Rosalba Arcuri, Univ. di Messina; Ida Fazio, Univ. di Palermo; Rita Scuderi, Univ. di Pavia; Lucio Oriani, Univ. di Napoli “Federico II”; Andrea Balco, Univ. di Torino; Martina Elice, Univ. di Padova; Veronika Heise, Univ. di Torino; Chiara Lasagni, Univ. di Torino; Carlo Martino Lucarini, Univ. di Palermo; Claudio Vacanti, Univ. della Campania; Cristiana Melidone, Univ. di Palermo; Alfredo Casamento, Univ. di Palermo; Franco Giorgianni, Univ. di Palermo; Salvatore Nicosia, Univ. di Palermo; Ginevra Benedetti, Univ. di Siena – Pisa, Université de Toulouse; Nicola Cusumano, Univ. di Palermo; Maurizio Massimo Bianco, Univ. di Palermo; Valeria Andò, Univ. di Palermo; Mario Citroni, Scuola Normale Superiore; Sandra Citroni Marchetti, Univ. di Firenze; Elena Caliri, Univ. di Messina; Rita Sassu, Sapienza Univ. di Roma; Marco Fressura, Univ. di Roma Tre; Vincenzo Morena, Univ. di Napoli “Federico II”; Ugo Fantasia, Univ. di Parma; Martina Venuti, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Serena Mirto, Univ. di Pisa; Simonetta Segenni, Univ. di Milano Statale; Giuseppe Zecchini, Univ. Cattolica di Milano; Maria Jennifer Falcone, Univ. di Pavia; Loreto Di Nucci, Univ. di Perugia; Elisabetta Poddighe, Univ. di Cagliari; Francesco Massa, Université de Fribourg; Michele Bellomo, Univ. di Milano Statale; Davide Sproviero, Univ. della Calabria; Laura Boffo, Univ. di Trieste; Attilio Mastino, Univ. di Sassari; Rossana Valenti, Univ. di Napoli “Federico II”; Cinzia Bearzot, Univ. Cattolica di Milano; Marco Palma, Univ. di Cassino e del Lazio Meridionale; Fabiana Rosaci, Univ. di Messina; Luigi Lehnus, Univ. di Milano Statale; Mario Lombardo, Univ. del Salento; Cesare Zizza, Univ. di Pavia; Silvia Bussi, Univ. di Milano Statale; Sara Tirrito, Université de Nantes – Univ. di Torino; Rosanna Scatamacchia, Sapienza Univ. di Roma; Tommaso Interi, Univ. di Torino; Gianpaolo Urso, Univ. Cattolica Milano; Laura Loddo, Univ. di Cagliari; Ludovico Morando Bevilacqua, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Alfredina Storchi, Univ. di Napoli “Federico II”; Rosa Maria Marafioti, Univ. di Messina; Paolo Benito Serra; Cristiana Franco, Univ. per Stranieri di Siena; Monica De Cesare, Univ. di Palermo; Milena Primavera, Univ. del Salento; Valentina Sferragatta, Univ. di Napoli “Federico II”; Alessandro Galimberti, Univ. Cattolica di Milano; Antonio Pistellato, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Mario Proietti, Univ. di Perugia; Alberto Cafaro; Amelia Valtolina, Univ. di Bergamo; Elena Agazzi, Univ. di Bergamo; Cristina Carusi, Univ. di Parma; Giovannella Cresci, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Rosa Maria Lucifora, Univ. della Basilicata; Ariel Lewin, Univ. della Basilicata; Valentina Mignosa, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Valentina Ciciliot, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Beatrice Daskas, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Michele Saccomanno, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Gaia Tomazzoli, Univ. di Pisa; Donata Violante, Univ. della Basilicata; Marta Marucci, Univ. della Basilicata; Fernanda Caizzi, Univ. di Milano Statale; Francesca Valcamonico, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Alessandra Cianciosi, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Alessandro Teatini, Univ. di Sassari; Federica Benuzzi, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Alessia Prontera, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Marco Fucecchi, Univ. di Udine; Ennio Ferrante, Univ. di Bergamo; Carlo Verri, Univ. di Palermo; Daria Russo, Univ. di Roma Tor Vergata; Gianluca Soricelli, Univ. del Molise; Pia Carolla, Univ. di Genova; Alessandro Saggioro, Sapienza Univ. di Roma; Sergio Marinelli, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Marco Fincardi, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Elena Bellavia, Univ. della Basilicata; Stefania Gallotta, Univ. della Basilicata; Jacopo Khalil, Sapienza Univ. di Roma; Paola Lombardi, Sapienza Univ. di Roma; Alberto Camerotto, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Veronica Gobbato, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Michelangelo Borri, Univ. di Pisa; Ivano Pontoriero, Univ. di Bologna; Michela Martirano; Elisabetta Matelli, Univ. Cattolica di Milano; Claudio Zaccaria, Univ. di Trieste; Francesca Cenerini, Univ. di Bologna; Silvana Tamiozzo, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Rosalia Marino, Univ. di Palermo; Franco Luciani, New Castle University; Eugenio Polito, Univ. di Cassino e del Lazio Meridionale; Paola Bernardini, Univ. di Siena; Andrea Cucchiarelli, Sapienza Univ. di Roma; Gianluca Gregori; Sapienza Univ. di Roma; Tiziano Zanato, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Aldo Morace, Univ. di Sassari; Laura Fortini, Univ. di Roma Tre; Elia Marrucci, Univ. di Verona -Albert-Ludwigs-Universität Freiburg; Ilaria Crotti, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Lucia Pasetti, Univ. di Bologna; Martina Gatto, Univ. di Roma, Tor Vergata; Paola F. Moretti, Univ. di Milano; Giorgio Ferri, Sapienza Univ. di Roma; Tatiana Tommasi, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Luigi Taborelli, Politecnico di Torino; Lucia Saguì; Marianna Ferrara, Sapienza Univ. di Roma; Giovanni Niccoli, Torino; Luisa Brecciaroli; Michele Napolitano, Univ. di Cassino e del Lazio Meridionale; Martina Biondi, Univ. di Perugia; Stefano Ceccarelli, Sapienza Univ. di Roma-Liceo Aristotele-Roma; Andrea Gamberini, Univ. di Milano Statale; Paul Gabriele Weston, Univ. di Pavia; Paola Ruggeri, Univ. di Sassari; Lucio Milano, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Ilenia Pittui, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Pier Giuseppe Michelotto, Univ. di Milano Statale; Claudia Di Cave, Sapienza Univ. di Roma; Claudia Villa, Univ. di Bergamo – Scuola Normale Superiore; Marta Addessi, Sapienza Univ. di Roma; Annalisa Polosa, Sapienza Univ. di Roma; Mario Alberto Labate, Univ. di Firenze; Elisabetta Roffia; Grazia Sommariva, Univ. della Tuscia; Daniela Manetti, Univ. di Firenze; Amelia D’Amicis; Olga Tribulato, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Anna Maria Riccomini, Univ. di Pavia; Alessandro Linguiti, Univ. di Siena; Edoardo Bianchi, Univ. di Verona; Jessica Clementi, Univ. di Ferrara. Antonella Ballardini, Univ. di Roma Tre; Carla Lo Cicero, Univ. di Roma Tre; Giulia Gerbi, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Simona Corso, Univ. di Roma Tre; Letteria De Salvo, Univ. di Messina; Maddalena Spallone, Univ. di Roma Tre; Luisa Caiazzo, Univ. della Basilicata; Marina Silvestrini, Univ. di Bari; Federico Giusfredi, Univ. di Verona; Leonardo Campus, Univ. Ca’ Foscari – Venezia – Univ. di Roma Tre; Gianluca Pasini, Sapienza Univ. di Roma; Valerio Pisaniello, Univ. di Verona; Mariateresa Albanese, Sapienza Univ. di Roma; Alister Filippini, Univ. di Chieti; Vera Charlotte von Falkenhausen; Roberto Sammartano, Univ. di Palermo; Alessandra Inglese, Univ. di Tor Vergata; Maria Rosa Caracausi, Univ. Palermo; Giovanni Salmeri, Univ. di Pisa; Alfredo Rizza, Univ. di Verona; Mirko Surdi, Univ. Ca’ Foscari – Venezia; Angelo Meriani, Univ. di Salerno; Carlo Spagnolo, Univ. di Bari; Assunta Mercogliano; Univ. di Udine; Enrico Emanuele Prodi, Oxford University; Federica Pancin, Sapienza Univ. di Roma; Emilia Surmonte, Univ. della Basilicata; Giulia De Spuches, Univ. di Palermo; Maria Migliavacca, Univ. Verona; Maria Letizia Caldelli, Sapienza; Luca Mondin, Ca’ Foscari.

 

Autore dell'articolo: Amministratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *