Il banchetto dei Rosaspina: una fiaba junghiana

di Luca Mozzachiodi Alessandra Gabriela Baldoni porta in scena di nuovo a Bologna il suo atto unico il banchetto di Rosaspina, liberamente tratto dalla fiaba tradizionale della “Bella addormentata”. Non è la prima volta che quest’opera viene rappresentata, io stesso ho assistito a due differenti versioni, ma una delle caratteristiche del lavoro della giovane regista […]

Per un teatro empatico: le stagioni di una meglio generazione secondo Ater e Teatro Laura Betti

di Silvia Napoli Il genio dell’empatia, questa rara avis frutto di intelligenza emotiva, abita il teatro comunale di Casalecchio di Reno, titolato alla magnifica e in verità ispida concittadina Laura Betti, eccentrica musa pasoliniana. Si incarna infatti in primis nella lungimirante ed esperta direttora, donna di teatro a 360 gradi, che è Cira Santoro, una […]

Matera 2019: finalmente si riparla di un teatro come si deve nella città dei sassi

di Michele Fumagallo Mentre si commemora a Montescaglioso il bracciante Giuseppe Novello ucciso 70 anni fa dalla repressione anticontadina del dopoguerra (“E’ caduto Novello sulla strada all’alba” cantava Scotellaro), diamo qualche scampolo di notizia verso la fine di questo anno di capitale della cultura. Il 20 c’è il concerto finale alla Cava del Sole mentre […]

Nel bla bla bla dei tempi: Elias Canetti secondo Ert

di Silvia Napoli Avere come stella polare un paese natale quasi immerso nel mito, avere una polifonica di luoghi del cuore nel vecchio mondo, eppure non sentirsi di fatto cittadini di una heimat, esprimersi in lingue plurime e, nel contempo, dotarsi di una lingua interiore inconfondibile, unica, nella sua potenza evocativa. Sono queste, caratteristiche che […]

Inevitabile, imperdibile: a Bologna è nel pieno il Festival 20.30

di Silvia Napoli Mentre la città si interroga sulla sua nuova insospettata vocazione ittica, una vagonata ennesima di festival e rassegne si sussegue con moto invero ondoso sui fine settimana e oltre. Impossibile stendere un elenco ragionato di appuntamenti tematici che coniugano brillantemente impegno, letterarietà, cultura e intrattenimento di qui ai primi di dicembre. “Tanta […]

Una infinita tragedia americana

di Silvia Napoli Sono destinati ad aprire discorsi, a porre domande, a sollecitare dubbi e a farci guardare tutti un po’ dentro al fondo del nostro immaginario occidentale, due lavori teatrali visti in sequenza e di grande richiamo pubblico dato il loro non esaurirsi in questa settimana di programmazione. Sto parlando evidentemente in primis del […]

La bella stagione: le aperture che ti aspetti

di Silvia Napoli A un certo punto, ti accorgi che è autunno e che tutto sta per ricominciare, ovvero nuove stagioni di un po’ di tutto e, siccome sei nella terza città più culturalmente smart, tra le medie d’Italia, ti assale anche una leggera vertigine da overstimolazione. Per fortuna, in un certo senso, le consuetudini […]

Incursioni e radicamenti: danza e territorio in Emilia Romagna

di Silvia Napoli La storia della danza emiliano romagnola, quella che si intende come fatto diffuso, performativo e performante nello spazio comune, fattore identitario, insomma, passa attraverso la dialettica tra due attitudini, quella del blitz piratesco e quella della radice rizomatica. Corre l’anno 1995, quando Monica Francia, coraggiosa figura di coreografa danzatrice in fissa con […]

Il Purgatorio, paesaggio dell’anima, ovvero miracolo a Ravenna

di Silvia Napoli Credo che se Marco Martinelli ed Ermanna Montanari, non fossero gli artifex di incommensurabile vitalità che conosciamo tutti, ben oltre le anguste perimetrie della cosiddetta ricerca, sarebbero uno studio associato di architettura e design, con una propensione alla cura del paesaggio in senso largo per quanto riguarda Marco e una speciale attenzione […]

Le Ariette o lo zefiro gentile di Valsamoggia

di Silvia Napoli Sono state dette e scritte molte cose su quell’unicum esperienziale e teatrale nel panorama culturale italiano o forse nel panorama antropologico nostrano tout court, che di fatto sono le “Ariette”. E non solo lo testimoniano l’interesse della RAI o in qualche modo tentativi di replica o imitazione, ma anche forbiti volumi di […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi