Portogallo, la sinistra che avanza

di Jacopo Custodi Il 6 ottobre 2019 in Portogallo si sono svolte le elezioni parlamentari, dopo quattro anni di geringonça (l’”accozzaglia”), durante i quali il Partito Socialista, di centro-sinistra, ha governato in minoranza grazie ad un’alleanza parlamentare con la sinistra radicale, composta dai comunisti del PCP, dai verdi del PEV e dal Bloco De Esquerda. […]

Rossana Rossanda: “La sinistra alleata con M5s si candida all’inconsistenza”

di Nicola Mirenzi La ragazza del nuovo secolo non l’ha conquistata: “Non posso dire di essermi innamorata di Greta Thunberg. Anzi, trovo un po’ insopportabile che questa sedicenne vada all’Onu e punti il dito contro tutti, dando la colpa di ogni disastro a chi è venuto prima di lei. Da chi ha imparato le cose […]

Europa: “Mentre i fascisti vogliono ribadire la catena, noi siamo per spezzarla”

di Cristina Quintavalla La Risoluzione del Parlamento europeo del 19 settembre 2019 sull’importanza della memoria europea per il futuro dell’Europa, votata anche dagli esponenti di PD, FI, FdI, e l’astensione del M5S, si configura come una grave forma di falsificazione storica, di uso politico della storia, volto a rafforzare l’allineamento dell’Unione Europea alla Nato ed […]

La psicologia del popolo della sinistra: un mistero da dissolvere

di Fausto Anderlini In Salento i delegati Cgil hanno riservato fremiti più a Conte che a Landini. Ed anche alla festa di Art. 1 il bel Giuseppi che ha un vago aspetto che intriga fra Alain Delon e un disponibile prevosto che piace tanto alle suore ha suscitato flussi empatici non da poco. Ovunque vada […]

I have a dream: crisi di governo, largo a persone fuori dai giochi dei partitini

di Silvia R. Lolli “I have a dream” è una frase importante che mi è venuta in mente in questi giorni durante questa tragicomica crisi di governo. Ne avevamo già sperimentate tante, ma una crisi come questa, aperta senza una vera e propria sfiducia del parlamento per qualcosa di importante, comparsa dopo sproloqui di un […]

Crisi politica: i punti che la sinistra non deve dimenticare

di Cristina Quintavalla, portavoce Altra Emilia-Romagna L’Altra Emilia-Romagna, alla luce dell’attuale crisi politica apertasi nel paese, si associa a quanti, movimenti, forze politiche, democratici, vogliono contrastare il piano di sprezzante oltraggio alla Costituzione italiana, portato avanti dal fascio-leghismo. Tale disegno eversivo si sta evidenziando attraverso: il tentativo di capitalizzare a proprio vantaggio i risultati elettorali […]

Il centrosinistra e il rischio di scivolare a (centro) destra a propria insaputa

di Alessandro Calvi Fascista o meno che sia, il pensiero che anima Salvini è comunque schiettamente autoritario e strumentalmente nazionalista. Drammaticamente, proprio a questo pensiero si sono consegnati sia il Movimento 5 stelle sia il Partito democratico, aiutandone e persino anticipandone la costruzione, sebbene in tempi diversi. Ciò rappresenta già oggi un problema almeno quanto […]

Un modello economico-criminale di successo nel neocapitalismo italiano

di Francesco Forgione Non è facile, nei tempi grigi che stiamo vivendo, avviare una discussione sul tema delle mafie e sul profilo dell’Antimafia. Le mafie sono fuori dal dibattito pubblico e dall’agenda politica e l’attenzione si accende solo in vista dei tristi anniversari delle stragi o degli omicidi “eccellenti” vissuti sempre più ritualmente dalle istituzioni […]

L’Europa nella crisi del capitalismo globale

di Piero Di Siena Più va avanti l’attuale esperienza di di governo Lega e Movimento 5 Stelle e più appare evidente – tra tensioni, strappi e faticose mediazioni – che stiamo assistendo in Italia alla costruzione di un inedito regime reazionario di massa. Dalle politiche sull’immigrazione, a quelle sulla famiglia e le libertà individuali, alle […]

Luciana Castellina: “Non è una sconfitta: Alexis Tsipras ha retto all’urto”

di Tommaso Rodano Luciana Castellina, qual è il significato della sconfitta di Alexis Tsipras? “Io non la chiamerei sconfitta. Certo, è stato un epilogo amaro: Tsipras perde il governo dopo aver guidato il suo Paese negli anni più terribili. E lo ha fatto con coraggio, rinunciando alle decisioni demagogiche. Si è rifiutato di ascoltare chi […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi