Meglio sardine che mai, però attenti

di Paul Ginsborg Il 2019 è stato un anno straordinario in termini di mobilitazione di massa, sia nazionale che transnazionale. Numericamente parlando – e i numeri hanno la loro importanza, eccome – nessun anno può eguagliare il 2019: né il 1968, né il 1848, né alcun altro anno della storia mondiale recente. Molte di queste […]

Alcune note a margine delle prossime elezioni in Emilia Romagna

di Cristina Quintavalla, portavoce L’Altra Emilia-Romagna Imponenti forme di mobilitazione, spontanee e auto-organizzate, stanno dando risposta al grido leghista, che incita alla “liberazione della regione emiliano-romagnola”. La mobilitazione di massa è la giusta risposta al fascio-leghismo: attraverso di essa non si consente quella “occupazione del territorio” che la Lega, memore dell’inesorabile incedere fascista negli anni […]

Sardine e rappresentanza politica

di Alfiero Grandi Il movimento delle sardine è iniziato a Bologna – a sorpresa – con ironia e determinazione per contrastare la crescita della Lega e la sua presunta vittoria politica, data troppo per scontata da gruppi dirigenti frastornati dai sondaggi e indeboliti dal distacco da settori decisivi della società. Questo movimento si sta diffondendo, […]

Le sardine di Piazza Maggiore e la sinistra sommersa

di Paolo Flores d’Arcais Quanto sarà effimero il movimento delle “sardine”? O fino a che punto si moltiplicherà per contagio e si radicherà per organizzazione? Intanto l’exploit di Bologna ha dimostrato una verità politica, o meglio l’ha ribadita in forma perentoria: per dar vita a una mobilitazione democratica (di “sinistra”, insomma) bisogna prescindere dai partiti. […]

Bologna non abbocca e l’Emilia Romagna non si Lega

di Bruno Giorgini Bologna non abbocca e l’Emilia Romagna non si Lega. Sono i testi di due striscioni stesi su Piazza Maggiore piena di sardine, oltre dodicimila, forse quindici, mentre un corteo militante di tremila ragazze e giovani dei centri sociali traversa la città per andare a portare un festoso saluto a Salvini, asserragliato coi […]

Riflessioni inutili di un sessantottino

di Loris Campetti Strette l’una all’altra, proprio come sardine compresse in una scatola di latta ma una volta che riescono a venirne fuori si espandono, conquistano spazio vitale alla respirazione come a voler prendere la parola. Si dice muti come pesci, ma che vuol dire, che i pesci non comunicano? Falso, possono farlo e lo […]

Bologna, il flash mob delle “sardine” risveglia il popolo di sinistra. Ora però tocca ai partiti

di Sergio Caserta “Li abbiamo disintegrati con mezzi che non conoscono: la gratuità, l’arte, il sorriso, le relazioni umane”. È in questa frase pronunciata alla fine del breve discorso di Mattia Santori che ha concluso il flashmob dei 10-15mila bolognesi (le valutazioni sono queste tra un minimo e un massimo) che si condensa il significato […]

Illusione di cambiamento

di Antonio Gibelli Da un quarto di secolo soffriamo in silenzio in attesa di qualcuno che dica qualcosa di sinistra. Oggi ci basterebbe qualcuno che facesse qualcosa di civile. Che mettesse riparo ai guasti spaventosi prodotti nel nostro Paese almeno a partire dall’avvento del padrone delle tv travestito da cantore della libertà, oggi aggravati dall’ondata […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi