Migranti, sicurezza e Silp

di Salvatori Turi Palidda a recente relazione del segretario nazionale del SILP, Daniele Tissone, per l’audizione alle Commissioni miste di Senato e Camera a proposito del cosiddetto decreto sicurezza del ministro Salvini merita attenzione. Ma prima di entrare nel merito di questa relazione, del significato e della portata che assume, è necessario fare il punto […]

Chiudere il Cie di Bologna: Cgil, Fp e Silp bolognesi scrivono al prefetto e al ministro Cancellieri

Cie Bologna - Foto di Radio Città del CapoIl Centro di identificazione ed espulsione di immigrati irregolari (Cie) di Bologna va chiuso per le inaccettabili condizioni di vita e di lavoro: lo chiedono la Cgil ER, insieme a Cgil, Funzione pubblica e Sindacato di polizia Silp bolognesi, con una missiva al prefetto e al ministro dell’Interno uscente Anna Maria Cancellieri.

Richiamando la denuncia delle parlamentari che di recente hanno visitato la struttura, le organizzazioni sindacali definiscono le condizioni di vita all’interno del Cie “non rispettose della dignità umana”, per la situazione in cui versa lo stabile bolognese di Via Mattei dal punto di vista sanitario, dei servizi igienici, del clima interno, degli strumenti e forniture per gli ospiti “costretti a vivere al limite dell’indigenza”.

Quanto alle condizioni di lavoro, i sindacati segnalano che i lavoratori assunti dall’1 novembre 2012 dal Consorzio Oasi, nuovo gestore, devono ancora percepire lo stipendio di dicembre 2012, mentre i lavoratori già in forza attendono dalla Confraternita della Misericordia di Modena, gestore uscente, il saldo delle retribuzioni di ottobre, novembre e tredicesime, oltre alle retribuzioni di dicembre 2012 e rateo della tredicesima dal Consorzio Oasi. Insomma, i dipendenti sono costretti ad affidarsi alle vie legali per ottenere la garanzia del loro diritto ad essere pagati.
Leggi di più a proposito di Chiudere il Cie di Bologna: Cgil, Fp e Silp bolognesi scrivono al prefetto e al ministro Cancellieri

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi