Napoli e la disoccupazione: virtù e vizi di un famoso movimento. Intervista a Sergio Caserta

di Valerio Romitelli

Da circa un anno a Bologna si è costituito il Pad (Progetto Assistenza Disoccupati), un progetto volontario e sperimentale che punta a strutturarsi più stabilmente sul territorio. Promotori ne sono, oltre la relativa associazione APAD, i servizi Nidil e Auser della CGIL, l’Associazione Includendo, un gruppo di psicologi e psicoterapeuti volontari in collaborazione con studenti e professori di Antropologia (Luca Jourdan e il sottoscritto) dell’università di Bologna (per ulteriori chiarimenti si può vedere qui).

Perché questa iniziativa? La nostra città non offre forse già sufficienti servizi e forme di assistenza per chi è in cerca di lavoro? E comunque, “qui da noi” non sono oramai certi i sintomi che fanno sperare in una prossima uscita dalla crisi in corso e dunque nella ripresa dell’occupazione? Così in effetti ragiona chi non ha diretta esperienza o non conosce da vicino l’effettiva realtà attuale della disoccupazione nel bolognese e si ostina invece a credere sempre vigente, e solo transitoriamente declinata, la proverbiale tradizione di questo territorio: quella che ne ha fatto uno spazio privilegiato di prosperità e di politiche sociali più che altrove efficienti.
Leggi di più a proposito di Napoli e la disoccupazione: virtù e vizi di un famoso movimento. Intervista a Sergio Caserta

“Generazioni a confronto” diventa un ebook – il primo – dell’Associazione Il Manifesto in rete

Ve lo ricordate il dialogo estivo tra Sergio Caserta e Fosca Ranieri (cioè Noemi Pulvirenti) riunito sotto il titolo Generazioni a confronto? Ecco, nel corso dell’autunno quegli scritti sono stati ripresi in considerazione e ampliati. Ed ecco così che nasce il primo ebook editato dall’Associazione il manifesto in rete che così si presenta: “Due persone. […]

Intervista video a Gianni Ferrara: “La Costituzione italiana è bella perché è giusta”

Gianni Ferrara è un costituzionalista che ha insegnato all’università La Sapienza di Roma. Già poche settimane fa aveva scritto per noi La crisi del neoliberismo e della governabilità coatta. Nei giorni scorsi, durante una tappa bolognese, Sergio Caserta lo ha incontrato per una conversazione sul senso e sui valori della Costituzione.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi