Fonoprint: Lucio, Vasco e tutti gli altri

di Silvia Napoli Se Bologna è città creativa per la Musica, secondo Unesco, già dal 2006, qualche fondata ragione ci sarà. Sarà il fascino di musicanti e orchestrali di degregoriana memoria, ma qui si coagulano iniziative di sistema niente male, che da un lato rileggono il fatto musicale come concreta presenza territoriale e sforzo produttivo, […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi