Matera 2019: lettera aperta alla classe operaia “diffusa” e al mondo femminile lucano

di Michele Fumagallo Certo, più presuntuoso di così non si può essere. Parlo di me, naturalmente. Scrivere una lettera aperta al mondo del lavoro (e non lavoro) dipendente e all’universo femminile (che, per la verità, non è proprio un blocco unico) è davvero più che presunzione, un azzardo; forse un piccolo ammasso di parole al […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi