Salvini è stato fermato, ma il fascimo avanza

di Loris Campetti “Crepa sporca ebrea” sulla porta di casa di Maria, figlia di una partigiana torinese. “Sieg heil” con tanto di SS e svastica, sempre a Torino, sul campanello di una militante dell’Anpi. “Jude” e stella di David a casa di Marcello, ebreo, attivista del movimento delle Sardine, ancora a Torino. A Mondovì altra […]

Salvini ha perso da Bonaccini e dalle sardine: torna il bisogno di alternativa

di Alfiero Grandi l sogno di Salvini si è infranto sul voto dell’Emilia Romagna. Dopo la sconfitta i leghisti si leccano le ferite e si comportano come la volpe che non riusciva ad arrivare all’uva. È la conferma che puntavano seriamente a conquistare una regione storicamente governata dalla sinistra e per comune riconoscimento, anche degli […]

Lettera aperta a Sinisa Mihajlovic dopo il suo sostegno pubblico alla Lega

di Paolo Soglia Caro Sinisa, ho letto il tuo endorsement a Salvini per le elezioni di domenica. Ebbene: le tue idee politiche mi sono sempre state sul cazzo. Anzi, di più. Con l’aggravante della simpatia e amicizia che hai avuto in passato con la tigre Arkan, criminale di guerra serbo, ai tempi della guerra jugoslava. […]

Le due democrazie

di Nadia Urbinati La decisione della Corte Costituzionale di giudicare inammissibile il referendum sulla legge elettorale proposto dal centro-destra ha messo in luce l’esistenza di due concezioni di democrazia: una costituzionale e una populista. La Consulta ha dichiarato il testo della proposta referendaria inammissibile perché “eccessivamente manipolativo”. La reazione di Matteo Salvini non si è […]

Fascismo oggettivo, fascismo soggettivo e fascismo interiore

di Sergio Caserta “Sentinella, a che punto è la notte? La sentinella risponde: viene la mattina e viene anche la notte”. Il famoso salmo biblico di Isaia richiama un interrogativo di fondo che anima inquieta in questi anni bui i difensori a oltranza della democrazia, di fronte all’affacciarsi di cupi scenari sia sul teatro internazionale […]

Ma le sardine sanno perché vince Salvini?

di Tomaso Montanari Tutto ciò che va contro Salvini, tutto ciò che riporta in piazza la gente dalla parte giusta, va bene. Ma lo strepitoso successo delle Sardine annuncia un’erosione elettorale della destra, o alla fine lascerà intatte le ragioni di quel consenso? Marco Revelli ha notato che le critiche alle Sardine assomigliano ai discorsi […]

Quello che ci dice la vicenda Segre

di Sergio Sinigaglia “Tu senza odio hai fatto la cronaca senza retorica di Auschwitz, hai descritto quello che anche io avevo visto schiacciata dalla nostalgia, dalla fame, dalla solitudine…”. “Tu avevi capito, resta allora soltanto la memoria, sempre più difficile farsi capire dalle nuove generazioni, ma compito irrinunciabile finché avrà vita l’ultimo testimone”. Sono brani […]

Bologna, il flash mob delle “sardine” risveglia il popolo di sinistra. Ora però tocca ai partiti

di Sergio Caserta “Li abbiamo disintegrati con mezzi che non conoscono: la gratuità, l’arte, il sorriso, le relazioni umane”. È in questa frase pronunciata alla fine del breve discorso di Mattia Santori che ha concluso il flashmob dei 10-15mila bolognesi (le valutazioni sono queste tra un minimo e un massimo) che si condensa il significato […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi