La politica sanitaria del governo Conte è inaccettabile

di Gianluigi Trianni, medico sanità pubblica (1.2.3), Aldo Gazzetti, esperto di economista sanitaria (3), Altra Emilia Romagna (1), Modena Volta Pagina (2), Forum Diritto alla Salute (3) Con l’approvazione da parte del governo lo scorso 16 ottobre del ddl del Bilancio 2020 e del collegato decreto fiscale, nonché con la loro trasmissione alla Commissione europea […]

Portogallo, la sinistra che avanza

di Jacopo Custodi Il 6 ottobre 2019 in Portogallo si sono svolte le elezioni parlamentari, dopo quattro anni di geringonça (l’”accozzaglia”), durante i quali il Partito Socialista, di centro-sinistra, ha governato in minoranza grazie ad un’alleanza parlamentare con la sinistra radicale, composta dai comunisti del PCP, dai verdi del PEV e dal Bloco De Esquerda. […]

Governo, le mosse di Renzi rompono gli equilibri. E c’è apprensione per le Regionali alle porte

di Sergio Caserta La formazione del secondo governo Conte, frutto di un accordo Pd-M5S scaturito dal passo (forse) falso di Matteo Salvini, in preda ai fumi del Papeete o forse su suggerimento di malintenzionati anche nei suoi confronti, ha riproposto con tutta la forza della normalità la centralità del Parlamento e l’equilibrio tra i diversi […]

Tagliare i parlamentari è un errore, occorre almeno una legge elettorale proporzionale

di Alfiero Grandi Resta il sospiro di sollievo perché è stato respinto l’assalto di Salvini che puntava ad arrivare a elezioni anticipate per ottenere pieni poteri. Tuttavia resta anche la sofferenza per una riduzione dei parlamentari fatta in modo demagogico e sbagliato, senza la sicurezza di avere il contrappeso di una legge elettorale proporzionale, senza […]

Elezioni regionali in Emilia Romagna: per una lista unitaria antifascista

di Piergiovanni Alleva, Vittorio Bardi e Sergio Caserta L’approssimarsi della scadenza delle elezioni regionali dell’ER, fissate per il 26 gennaio 2020, acquista un significato di straordinaria importanza per i suoi riflessi anche a livello nazionale. Non a caso la destra ha coniato lo slogan “espugnare l’Emilia-Romagna”. Il quadro politico nazionale, di estrema incertezza per gli […]

Regionali in Emilia Romagna: a sinistra c’è il vuoto, che fare?

di Sergio Caserta L’immagine di Salvini nello stabilimento di Milano marittima (Ravenna), ripresa con lunghissimi servizi televisivi e poi riportata da tutti i quotidiani, dà inequivocabilmente la dimensione della portata politica che avranno le prossime elezioni regionali in Emilia Romagna. Il “capitano” – che fugge da processi e aule parlamentari, che non risponde alle domande […]

Luciana Castellina: “Non è una sconfitta: Alexis Tsipras ha retto all’urto”

di Tommaso Rodano Luciana Castellina, qual è il significato della sconfitta di Alexis Tsipras? “Io non la chiamerei sconfitta. Certo, è stato un epilogo amaro: Tsipras perde il governo dopo aver guidato il suo Paese negli anni più terribili. E lo ha fatto con coraggio, rinunciando alle decisioni demagogiche. Si è rifiutato di ascoltare chi […]

Il giardino dei Finzi-Salvini

di Tommaso Di Francesco Il voto delle amministrative di domenica scorsa porta a termine, se possibile, lo stravolgimento che era del resto apparso evidente con i risultati delle elezioni europee. C’è la ripresa del Pd, ma assolutamente parziale, è sempre in discesa l’astro nascente del M5s, emerge su tutto l’affermazione forte quanto pericolosa della Lega […]

Castenaso (Bologna), parla il nuovo sindaco: “Occorre superare le frammentazioni”

di Sandro Nanetti Il 26 maggio a Castenaso si è votato, oltre che per l’Europa, anche per il rinnovo del Consiglio Comunale e per scegliere il successore di Stefano Sermenghi nella carica di primo cittadino. Queste elezioni amministrative possono essere considerate un caso di studio. Dopo lo spoglio delle Europee i partiti di centrosinistra sopravanzavano […]

Rifondare la sinistra per riempire le urne

di Tomaso Montanari Esattamente come nel 2014, il dato più rilevante che emerge dalle urne delle Europee viene sistematicamente rimosso dal dibattito e, ciò che è più grave, dalla coscienza politica e dal senso comune: l’astensione. Come allora per l’effimero “trionfo” di Renzi, oggi per quello di Salvini e per la presunta resurrezione del Pd, […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi