Peronisti: in Argentina non smettono mai di tornare

di Maurizio Matteuzzi A volte ritornano. Specie se si tratta dei peronisti, che da 75 anni dominano nel bene e nel male la scena politica argentina. E sono tornati. Con il duo Fernández-Fernández, Alberto presidente e Cristina vice. Semplice omonimia, nessuna parentela se non di partito, e anche quella da verificare dopo l’insediamento alla Casa […]

Matera 2019: il rapporto tra la città dei sassi e la bulgara Plovdiv dovrebbe essere la regola in un’Europa democratica e di base

di Michele Fumagallo Il 17 ottobre del 2014 la città di Plovdiv, in Bulgaria, meglio conosciuta in passato nel nostro mondo con il nome di Filippopoli, fu proclamata assieme a Matera capitale europea della cultura per il 2019. Dunque sono state due le località scelte per celebrare questo tipo di manifestazione europea inventata il 13 […]

Cile: dove la disuguaglianza regna sovrana

di Maurizio Matteuzzi Trenta pesos, 0.036 centesimi di euro. Tutto per 0.036 centesimi? Per 30 anni ci siamo detti e ci siamo sentiti dire del “modello”, dell’”esempio”, del “miracolo”, del successo neoliberista, della stabilità democratica, della crescita economica, della diminuzione della povertà, della pace sociale, e adesso salta tutto per l’aumento di 30 pesos del […]

Amazon e la nuova servitù della gleba

di Vincenzo Vita La tanto mitizzata «rivoluzione digitale» campeggia da tempo – a proposito o a sproposito – nel dibattito pubblico. Intendiamoci. È un tema di primissima grandezza, che si sostanzia nella nuova stagione del capitalismo delle piattaforme. Tuttavia, è bene sempre ricordare che sotto l’enfasi euforica si cela un vasto territorio di conflitti, spesso […]

Un fantasma si aggira per l’America latina e canta: “Ora basta”

di Maurizio Matteuzzi L’America latina brucia. Non che l’ottobre sia rosso, questo no, ma che sia un ottobre ribelle è certo. Cosa ha spinto alla protesta gli studenti, gli indios, le donne, le classi popolari e le classi medie in Ecuador, Cile, Perúñ, Bolivia, Haiti, Honduras, fino a Panama e Costa Rica e, su un […]

Illusione di cambiamento

di Antonio Gibelli Da un quarto di secolo soffriamo in silenzio in attesa di qualcuno che dica qualcosa di sinistra. Oggi ci basterebbe qualcuno che facesse qualcosa di civile. Che mettesse riparo ai guasti spaventosi prodotti nel nostro Paese almeno a partire dall’avvento del padrone delle tv travestito da cantore della libertà, oggi aggravati dall’ondata […]

L’immaginazione e la cooperazione ci salveranno da algoritmi e neoliberismo

di Alessandro Canella Paul Mason ha un eloquio visionario, che risulta convincente perché non ha nulla di trascendentale ma si fonda su una serrata analisi delle dinamiche politico-economiche del mondo contemporaneo, anche anticipando gli scopi e i rischi delle nuove tecnologie, se vengono piegate al servizio del potere. Il giornalista britannico, che vanta collaborazioni con […]

1980, la strage di Bologna tra passato e presente

di Riccardo Lenzi La vigilia di Natale del 1979 le truppe sovietiche avevano invaso l’Afghanistan, un’occupazione che sarebbe durata fino all’inizio del 1989. La resistenza afghana sarà sostenuta dagli Usa e arruolerà anche volontari islamici provenienti da vari paesi arabi. Dal maggio ’79 il primo ministro del Regno Unito è Margaret Thatcher, alla quale verrà […]

Landini, segretario Cgil da 6 mesi: “Le battaglie devono essere collettive”

di Loris Campetti Sei mesi fa Maurizio Landini veniva eletto segretario generale della Cgil da una maggioranza ben più ampia di quella accumulata durante la sua esperienza alla guida della Fiom. Sei mesi rappresentano un periodo troppo breve per azzardare un bilancio, si può dire che l’ex leader della Fiom sia ancora in rodaggio. Eppure, […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi