Biosfera, l’ambiente che abitiamo. Crisi climatica e neoliberismo

di Matteo Lupoli  Nel mezzo della diffusione dell’epidemia e del dibattito scientifico attorno alle sue cause, la lettura del volume “Biosfera, l’ambiente che abitiamo. Crisi climatica e neoliberismo” di Enzo Scandurra, Ilaria Agostini e Giovanni Attili è uno strumento utile per tornare sulla crisi ecologica con uno sguardo critico e consapevole. Ricevo il nuovo lavoro […]

La legge sul clima non convince gli ambientalisti

Il 4 marzo la Commissione europea ha presentato la sua proposta di legge sul clima. Il documento era atteso da mesi, perché dovrebbe costituire il fondamento del green deal europeo che la presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha promesso di mettere al centro del suo mandato. Lo scopo principale della legge è ufficializzare l’obiettivo centrale del […]

Naomi Seibt non è l’anti Greta Thunberg, ma una youtuber di estrema destra (che parla di clima)

di Andrea Fioravanti I media di tutto il mondo l’hanno soprannominata “l’anti Greta Thunberg”, ma la diciannovenne tedesca Naomi Seibt è un’attivista di estrema destra che solo da qualche mese su Youtube pubblica video per sminuire la portata del cambiamento climatico. Sì, è bionda, adolescente ed europea, ma le analogie con la sedicenne svedese finiscono […]

Dopo la conferenza sul clima, l’Europa rischia di restare sola

di Gabriele Crescente Il fallimento della conferenza sul clima di Madrid (Cop25) ha un valore soprattutto simbolico. Ha infatti materializzato il timore che molti avevano espresso all’indomani dell’accordo di Parigi nel 2015: che al momento di passare dalle parole ai fatti, lo spirito di unità e cooperazione tra i paesi del mondo di fronte alla […]

Dl Clima, la Cgil: “Un decreto inadeguato alle sfide ambientali”

di Rassegna.it “Insufficiente, inadeguato alle sfide e alle emergenze ambientali che siamo costretti a dover affrontare, e le risorse economiche previste sono irrisorie”. È questo il giudizio espresso dalla vicesegretaria generale della Cgil Gianna Fracassi sul decreto-clima approvato ieri dal Consiglio dei ministri. Per il sindacato, infatti, “contiene ben poco delle ambizioni annunciate dal nuovo […]

I dilemmi della lotta per il clima e l’ambiente

di Guido Viale La crisi climatica al centro degli allarmi lanciati da Greta Thunberg marcia parallelamente a una crisi ambientale, anch’essa planetaria, come ci ricordano sempre quelli di Extinction Rebellion, mentre la giustizia ambientale, cioè la salvaguardia e il rispetto della Terra, non può essere disgiunta dalla giustizia sociale, cioè dal riscatto degli oppressi, degli […]

Clima e giustizia sociale, contro la furia delle destre

di Mario Agostinelli Non deve stupirci se, a quattro anni dalla sua pubblicazione (18 Giugno 2015), la “Laudato Sì” di Francesco non ha ancora ripiegato le ali che l’avevano sollevata su un panorama politico, oltre che religioso, inchiodato sul presente. Riletta e rivisitata oggi, di fronte alla brusca accelerazione del cambiamento climatico, ad un insopprimibile […]

Sea Watch, migranti, cambiamenti climatici: uno scontro di civiltà

di Guido Viale Carola Rackete è una donna coraggiosa e solidale che sfida l’arresto per restituire la vita ai naufraghi che è andata a salvare. Matteo Salvini è un uomo vigliacco e cinico, che si è sottratto al processo che lo vedeva imputato, per continuare a destinare a morte e tortura i profughi sulla cui […]

Clima: la vera sfida non è quella sul deficit

di Lorenzo Marsili Mai abbiamo raggiunto un livello di sviluppo paragonabile a quello attuale. Mai siamo stati in grado di produrre così tanta ricchezza. Mai abbiamo avuto condizioni migliori per garantire a ogni persona il diritto alla felicità. Eppure povertà, precarietà e solitudine accompagnano la vita di sempre più persone, mentre l’emergenza climatica trasforma i […]

Dopo lo sciopero globale per il clima del 24 maggio

di Guido Viale La seconda giornata mondiale di sciopero per il clima si è conclusa positivamente. In Italia, e in particolare a Milano, ha registrato una partecipazione più ridotta, ma sicuramente più consapevole e convinta, di quella del 15 marzo, come è nella natura di un movimento che sta crescendo. Era prevedibile: non c’era più […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi