Nuovo parlamento europeo fra crescita di export militare e crisi umanitarie

di Tommaso Chiti La vicenda del mercantile Bahri Yanbu della flotta saudita, le cui operazioni di carico di materiali bellici sono state recentemente osteggiate in più porti europei, ha riaperto la questione degli armamenti venduti a paesi in guerra. L’Arabia Saudita infatti da diversi anni è direttamente coinvolta nel conflitto in Yemen, che ha già […]

Informazioni delle banche e lettere ai clienti: l’esempio virtuoso (?) di Poste italiane

Poste italiane
Poste italiane
di Europa viva 21

A proposito delle polemiche di queste settimane (banche fallite o con “sofferenze”, risparmiatori disinformati o “buggerati” e necessità di comunicazioni chiare degli istituti di credito) appare interessante la circolare inviata dal Banco Posta ai propri clienti, con una “proposta di modifica unilaterale delle condizioni contrattuali della Carta Postepay Evolution”. Forse potrebbe essere un esempio di come cercare di non far capire alle persone normali che cosa si comunica. Per questo l’alleghiamo in fotocopia speranche che gli addetti ai lavori ci possano aiutare a capire quella che appare quasi una lettera in codice criptato.

La missiva al “gentile cliente” è illuminante. Si comincia citando Parlamento Europeo, Consiglio d’Europa, Banca d’Italia e avanti, elencando provvedimenti assunti in alto loco. Si continua con la “dismissione degli addebiti”, la “migrazione dei servizi, RID a importo prefissato”, gli “schemi europei SEPA direct Debit SDD CORE”. Si spiega poi che si “applicheranno le stesse condizioni previste per gli “SDD CORE come riportato nella Carta Postepay Evolution disponibile presso gli uffici postali e sul sito”. Già così è un po’ complicato raccapezzarsi ma c’è anche di meglio. Si spiega infatti che tutto quanto premesso “rende necessario “con decorrenza 01/02/2016” modificare le condizioni contrattuali della nostra Postepay Evolution emessa dalle poste.
Leggi di più a proposito di Informazioni delle banche e lettere ai clienti: l’esempio virtuoso (?) di Poste italiane

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi