Educazione fisica a scuola: in Italia in vigore il fai da te

di Lorenzo Vendemiale “Forza bambini, tutti in palestra a fare educazione fisica”. Solo che manca l’insegnante di educazione fisica, e molto spesso persino la palestra. Lo Stato se ne disinteressa da sempre, il Coni ha provato a metterci una pezza, allargandosi su competenze non sue, con risultati altalenanti. Così lo sport nella scuola italiana resta […]

Coronavirus: non tutto il male viene per nuocere?

di Silvia R. Lolli Al di là delle nuove paure che l’emergenza sanitaria sta portando in tutto il mondo, ci sono aspetti emergenti nuovi che forse aiuteranno questa povera Gaia ad allungare un’agonia ancora non da tutti i potenti accettata. In questi giorni, accanto ai bollettini medici ed alla crescente attenzione posta verso la ricerca […]

Chi nega il diritto alla salute in Sardegna

di Francesco Carta Sono un medico di medicina generale (medico di base o di famiglia, se preferite). Esercito la professione con passione fin dagli anni ottanta, anni in cui entrava in vigore la Legge di Riforma Sanitaria (L.833/78). Secondo una campagna, non disinteressata, le eccellenze della sanità sarda sono da individuarsi nelle strutture private, in […]

Convegnistica sportiva: quanta distanza dalla realtà scolastica

di Silvia R. Lolli Roma 24 e 25 gennaio 2020 fra le iniziative della Corsa di Miguel, FIDAL e UISP oltre alla stessa Corsa di Miguel organizzano il convegno internazionale sull’educazione fisica e sportiva dal titolo: “Se la scuola si mette a correre”, al Foro Italico. Roma 25 gennaio 2020 organizzazione del convegno della CISM […]

A scuola, tutti uguali

di Chiara Saraceno Che non tutte le scuole siano uguali e frequentate nella stessa misura da bambini e ragazzi appartenenti alle più disparate condizioni sociali è noto. Soprattutto chi è in condizioni economiche più modeste e ha meno informazioni tende a far frequentare ai figli la scuola del quartiere. La disomogeneità sociale tra scuole è […]

Lo stato di salute della sanità in Italia

di Giovanna Borrelli Gli ultimi giorni prima di Natale sono stati fondamentali per la sanità italiana. Con la firma del Patto per la salute 2019-2021 tra governo e regioni sono stati confermati i 3,5 miliardi previsti dal precedente esecutivo per il biennio 2020-2021 e previste altre misure per potenziare i livelli di assistenza e garantire […]

Medicina, politica e società

di Francesco Domenico Capizzi La Medicina moderna che conosciamo, nata nel periodo positivista, ha finito con il perseguire un suo sviluppo (clinico-tecnologico) piuttosto che un complessivo progresso (sociale) nel contrastare le radici delle incalzanti malattie cronico-degenerative: neoplasie (in Italia oltre 1.000 al giorno, con incrementi in soli quattro decenni del 62% delle pancreatiche con tassi […]

L’arte non va più a scuola

di Salvatore Bianco La Storia dell’Arte continua a ridursi come insegnamento nella scuola italiana, coinvolgendo ormai solo la metà degli studenti. Per poter visitare il “Cenacolo” di Leonardo a Milano, occorrono mesi di attesa e magari se si riesce entro l’anno si contribuirà a supererà la cifra record dei 416mila e rotti visitatori toccata nel […]

La politica sanitaria del governo Conte è inaccettabile

di Gianluigi Trianni, medico sanità pubblica (1.2.3), Aldo Gazzetti, esperto di economista sanitaria (3), Altra Emilia Romagna (1), Modena Volta Pagina (2), Forum Diritto alla Salute (3) Con l’approvazione da parte del governo lo scorso 16 ottobre del ddl del Bilancio 2020 e del collegato decreto fiscale, nonché con la loro trasmissione alla Commissione europea […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi