Pedagogia hacker, trasgredire la norma tecnocratica

di Collettivo Ippolita   Questi mesi di distanziamento sociale hanno reso evidenti e aggravato molte delle contraddizioni relative alle grandi corporation del web e all’uso e agli effetti delle tecnologie digitali nelle nostre esistenze quotidiane, su cui voi avete scritto in maniera molto lucida negli ultimi anni. Un primo tema su cui vi chiediamo un […]

Ennio Morricone, in memoriam

di Piero Zardo   Quando Clint Eastwood gli consegnò l’Oscar alla carriera, nel 2007, Ennio Morricone, classe 1928, disse che quello non era un punto d’arrivo ma “un punto di partenza” per migliorarsi “al servizio del cinema e al servizio anche della mia personale estetica sulla musica applicata”. Con grande umiltà il musicista, compositore, direttore d’orchestra […]

Sul feticcio del nazionalismo bianco

di Fabrizio Tonello   «Questo monumento non sarà mai sconsacrato, questi eroi non saranno mai sfigurati!» ha tuonato Donald Trump nella telegenica cornice del monte Rushmore in South Dakota a beneficio dei suoi sostenitori, tutti rigorosamente bianchi e senza mascherine, anch’esse diventate un simbolo della guerra culturale in corso attorno al peccato originale degli Stati […]

Diari dal Presente: teatro delle Ariette e Kepler452 alla prova della pandemia globale

di Silvia Napoli Mentre scrivo queste brevi, per forza di cose approssimative, giungono notizie allarmanti sulla ripresa un po’ ovunque in Europa di focolai epidemici del famigerato Covid 2019. E anche i nostri territori, presi nella forbice tra tutela e ripresa, porgono il fianco al rischio e alla fragilità connaturati ad una situazione globalmente instabile, […]

Storie di donne ribelli dal Biografilm festival di Bologna

di Rita Marzio   Come ogni anno, è tornato a Bologna il Biografilm Festival con un’edizione on-line e interamente gratuita dal 5 al 15 giugno 2020. Oltre quaranta film selezionati, provenienti da più di venti paesi, molti dei quali in anteprima italiana. In This train I Ride di Arno Bitschy (Francia-Finlandia, 2019, 77′) la narrazione scivola leggera lungo i binari […]

Ritorno alla terra, in connessione con gli altri viventi

di Francesco Antonelli   Scaffale. «La sfida di Gaia», l’ultimo libro del sociologo francese Bruno Latour (pubblicato da Meltemi) pone domande «aperte» per essere all’altezza del cambiamento climatico   Di fronte alla pandemia sembriamo eludere il grande significato che essa porta con sé, pur intuendolo sottotraccia: quella di essere la prima, visibile, catastrofe (annunciata) prodotta dal […]

Ignacio Taibo II: letteratura di impegno e genere

di Barbara Garlaschelli Per parlare di letteratura di genere e impegno sociale ho voluto prendere come punto di riferimento uno degli autori che non solo amo di più ma che ho avuto la fortuna di incontrare qualche volta, soprattutto quando passava alla Libreria del Giallo di Milano, dove non si limitava a presentare i suoi […]

L’epidemia e la rivoluzione. A dieci anni dalla scomparsa di José Saramago (1922-2010)

di Plv José Saramago era uno spaccamaroni. E va scritto così, senza esitazioni, con tanto di turpiloquio e vocabolo assente da ogni dizionario. Occorre mettere in disparte, da subito e senza timidezza, quel senso reverenziale che rischia di intimidirci ogni volta che parliamo di qualcuno di importante. Perché è vero, José Saramago era un grande […]

Un compleanno impegnativo per il festival di Santarcangelo. Una chiacchierata con il direttore artistico Enrico Casagrande

di Silvia Napoli E sono 50, cifra rotonda e significativa come genetliaco, anche per uno dei festival teatrali più sbarazzini per antonomasia, legato com’è ad una concezione culturale anti-accademica, profondamente democratica nel modello di fruizione e partecipata popolarmente su più livelli, perché ancorata saldamente al territorio rappresentato dal consorzio di comuni che ne è l’ente […]

Per una pedagogia delle trasformazioni: ovvero una chiacchierata con Piersandra Di Matteo, curator ERT per il progetto Atlas of transition

di Silvia Napoli   Ci stavamo già tutti preparando per la terza tranche del progetto triennale Atlas of transition, un progetto europeo che in maniera aperta, intelligente e innovativa guarda da qui, dalla vecchia Europa e dal Mediterraneo, non tanto ad altri continenti ed altri mondi, quanto ad un mondo di metissage già in embrione, […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi