La bella stagione: le aperture che ti aspetti

di Silvia Napoli A un certo punto, ti accorgi che è autunno e che tutto sta per ricominciare, ovvero nuove stagioni di un po’ di tutto e, siccome sei nella terza città più culturalmente smart, tra le medie d’Italia, ti assale anche una leggera vertigine da overstimolazione. Per fortuna, in un certo senso, le consuetudini […]

Tre prequel di stagione di cui risentiremo parlare

di Silvia Napoli Strano e tuttavia fecondo momento di transizione questo, tra la fine di cartelloni e festival estivi, gli ultimi scampoli di attività performanti outdoor e il vero inizio di rassegne e cartelloni 2019-2020. Spesso tutti contigui e continui fra loro tramite eventi inaugurali particolari in esterni o “chicche” pensate ad hoc per l’occasione.Lavori […]

Le nuove parole per dirlo: narrazione di cura e natura resiliente secondo Camilla Endrici

di Silvia Napoli Se è difficile classificare il brillante talento di Camilla Endrici, refrattario fortunatamente a tutte le definizioni più scontate, è altrettanto arduo definire questo suo libretto per i tipi di Giraldi editore che è tale solo per la smilza forma editoriale e non già rispetto alla pregnanza dei contenuti, micidiali diretti assestati agli […]

Incursioni e radicamenti: danza e territorio in Emilia Romagna

di Silvia Napoli La storia della danza emiliano romagnola, quella che si intende come fatto diffuso, performativo e performante nello spazio comune, fattore identitario, insomma, passa attraverso la dialettica tra due attitudini, quella del blitz piratesco e quella della radice rizomatica. Corre l’anno 1995, quando Monica Francia, coraggiosa figura di coreografa danzatrice in fissa con […]

Il Purgatorio, paesaggio dell’anima, ovvero miracolo a Ravenna

di Silvia Napoli Credo che se Marco Martinelli ed Ermanna Montanari, non fossero gli artifex di incommensurabile vitalità che conosciamo tutti, ben oltre le anguste perimetrie della cosiddetta ricerca, sarebbero uno studio associato di architettura e design, con una propensione alla cura del paesaggio in senso largo per quanto riguarda Marco e una speciale attenzione […]

L’arte praticata: che cos’è un Gap?

di Silvia Napoli Ci sono domande cui non è facile talvolta dare risposta, specie ai giovanissimi, specie se sono nostri figli:le ragioni di imbarazzo, di non detto tra ruoli predefiniti e generazioni, si sa, sono molteplici e i pregiudizi reciproci si sprecano. Se l’accusa dei giovani contestatori agli adulti di un tempo era di essere […]

Andrea Camilleri: un amico, un compagno, un grande scrittore

di Paolo Flores d’Arcais Alcuni milioni di italiani piangeranno in modo sincero la perdita di Andrea Camilleri. Ma accanto al dolore autentico e grande, dovremo assistere anche al carosello delle ipocrisie. A quanti lo hanno detestato innanzitutto come uomo e cittadino, e ora daranno la stura alle perifrasi, all’inzuccheramento dei veleni, alle acrobazie semantiche sugli […]

Le Ariette o lo zefiro gentile di Valsamoggia

di Silvia Napoli Sono state dette e scritte molte cose su quell’unicum esperienziale e teatrale nel panorama culturale italiano o forse nel panorama antropologico nostrano tout court, che di fatto sono le “Ariette”. E non solo lo testimoniano l’interesse della RAI o in qualche modo tentativi di replica o imitazione, ma anche forbiti volumi di […]

Slow and gentle: il Festival di Santarcangelo a impatto morbido (e politico)

di Silvia Napoli Siamo arrivati in un lampo alla boa-scadenza del fatidico contratto triennale alla Direzione del Festival di Santarcangelo dei Teatri, targata Niklayeva-Gilardino e l’idea di lasciare una impronta-indicazione implicita di accoglienza e inclusione sembra prevalere in seno ad una messe di spunti vecchi e nuovi, sapientemente intrecciati, come sempre accade per questo tempo […]

Il grande balzo in avanti, magari a cavallo: Bologna e il bilancio di Biografilm

di Silvia Napoli Com’è stata questa edizione di Biografilm? Chiuse le programmazioni del Bio Parco mentre scrivo, da una manciata di giorni, come pure le ultime repliche a grande richiesta del pubblico, equamente suddivise tra cinema centrali e più periferici, possiamo a ben vedere dire che il Biografilm non è mai terminato o che comunque […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi