Clima: la vera sfida non è quella sul deficit

di Lorenzo Marsili Mai abbiamo raggiunto un livello di sviluppo paragonabile a quello attuale. Mai siamo stati in grado di produrre così tanta ricchezza. Mai abbiamo avuto condizioni migliori per garantire a ogni persona il diritto alla felicità. Eppure povertà, precarietà e solitudine accompagnano la vita di sempre più persone, mentre l’emergenza climatica trasforma i […]

Per salvare le città storiche: la proposta di legge dell’associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli

In occasione dell’incontro di martedì 4 giugno presso la biblioteca Giuseppe Guglielmi Una legge per salvare le città storiche, pubblichiamo una nota di Vezio De Lucia di Vezio De Lucia Il diritto alla città storica è il titolo del convegno organizzato dall’associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli il 12 novembre 2018 nel corso del quale è stata […]

L’inquinamento, i tir e la sicurezza: nuove balle in difesa del Tav

di Francesco Ramella Se i cantieri del Tav Torino-Lione vivacchiano in attesa di una decisione politica sul destino dell’opera, prosegue invece a pieno ritmo la produzione di documenti da parte dell’Osservatorio per l’asse ferroviario Torino-Lione guidato dall’architetto Paolo Foietta (anche se il suo mandato è scaduto a fine 2018). L’ultimo Quaderno appena pubblicato contesta il […]

Le periferie vanno a destra: la vendetta dei luoghi che non contano

di Silvia Vaccaro L’abbandono dei luoghi pesa sulle urne ma occorre una lettura attenta e non stereotipata per leggere bene i risultati elettorali. Non solo quelli italiani, si intenda, ma i tanti appuntamenti elettorali che si sono succeduti in Europa e oltreoceano da dopo il 2008. Una lettura interessante è quella del Prof. Andrés Rodriguez-Pose, […]

Il Mast di Bologna: estetica ambientale in una spa per la mente

di Silvia Napoli Ci vorrebbe parecchio tempo unitamente a capacità di analisi sopraffina per fare un discorso sensato e complessivo sulla struttura Mast di via Speranza, che si pone da qualche anno come luogo imprescindibile per la vita sociale dei bolognesi, cosi come avviene in qualche modo per un altro spazio di difficile definizione e […]

Dopo lo sciopero globale per il clima del 24 maggio

di Guido Viale La seconda giornata mondiale di sciopero per il clima si è conclusa positivamente. In Italia, e in particolare a Milano, ha registrato una partecipazione più ridotta, ma sicuramente più consapevole e convinta, di quella del 15 marzo, come è nella natura di un movimento che sta crescendo. Era prevedibile: non c’era più […]

L’appello degli insegnanti italiani a sostegno dei Fridays for Future

di Davide De Martini Se si avesse realmente coscienza dell’enormità della questione climatica e del collasso ecologico in corso, entrambi imputabili non a cause naturali ma interamente alle attività umane, sicuramente non staremmo qui seduti a leggere o a scrivere articoli di giornale. Non andremmo neppure in ufficio domattina, né ci dedicheremmo alle nostre occupazioni […]

Arrivano i ribelli per il clima: cos’è Extinction Rebellion e perché ne sentiremo parlare

di Emanuele Tanzilli Fondato in Inghilterra da una costola di Rising Up!, movimento sociale di contrasto alle disuguaglianze civili, politiche ed economiche, Extinction Rebellion può considerarsi l’opera di due scienziati, Roger Hallam e Gail Bradbrook. Nel curriculum del primo un dottorato di ricerca al King’s College di Londra, vent’anni da agricoltore biologico e, soprattutto, un […]

Kyoto club, a che punto è la notte di Greta

di Anna Donati MobilitAria 2019 è il secondo rapporto che delinea delle politiche di mobilità urbana e l’andamento della qualità dell’aria nelle principali 14 città e aree metropolitane italiane nel periodo 2017-2018. Una novità è la collaborazione con OPMUS, l’Osservatorio Politiche Mobilità Urbana Sostenibile di ISFORT, che ha elaborato e commentato una indagine sulla mobilità […]

Terra e futuro, solo una rivoluzione ci salverà

di Guido Viale Nella ricorrenza «giornata della Terra» è un passo avanti che il movimento Friday for future abbia posto all’ordine del giorno il tema dei cambiamenti climatici prossimi a una deriva irreversibile e catastrofica. Il movimento, cresciuto intorno alle comparse mediatiche di Greta Thunberg, insieme al più recente Extinction Rebellion, hanno posto all’ordine del […]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi