20 pietre, Tifariti e El Ouai: una scuola nel deserto, una rete di realtà per la cooperazione

della Rete Tifariti

Tifariti è il capoluogo dei territori del Sahara Occidentale liberati dall’esercito del Fronte Polisario, in attesa che il referendum indetto dalle Nazioni Unite stabilisca l’indipendenza e riconosca l’autodeterminazione del popolo Saharawi.

Tifariti è una scuola nel deserto con una capienza di oltre 200 alunni, frequentata da bambini provenienti da un territorio compreso in un raggio di diversi chilometri (15-18).

Tifariti è un progetto di Cooperazione Decentrata finanziato dalla Regione Emilia Romagna che prevede la costruzione di una mensa all’interno della scuola per incentivare la scolarizzazione delle popolazioni nomadi.

Tifariti è una rete di dodici realtà tra istituzioni locali, associazioni ed organizzazioni di volontariato, di cinque regioni italiane che mettono insieme le proprie competenze, energie, i propri sforzi per concorrere alla realizzazione di questo unico progetto.

Tifariti è un tentativo di sostenere il diritto di fruire della propria terra, di abitare i propri territori liberati da parte del popolo Saharawi costretto nei campi profughi nel sud algerino da decenni, in attesa di poter rientrare nelle terre d’origine.

Tifariti è lo sforzo di realizzare un progetto ecocompatibile, che insieme ad un pasto per gli alunni di una scuola inneschi micro processi di sviluppo compatibile, creando posti di lavoro e sviluppando attività locali.

Tifariti è la creazione di una mensa che utilizzi il più possibile alimenti locali, autosufficiente nell’approvvigionamento energetico, fornita di acqua potabile.

Tifariti è il sogno di una scuola con un’assistenza sanitaria che prevenga e monitorizzi la salute dei bambini, con programmi ed attività arricchiti dalle esperienze e dalle competenze dei diversi partner coinvolti.

Tifariti è un progetto finanziato dalla regione Emilia Romagna realizzato da “Rete Tifariti”. Se volete contattarci: tifaritisahara0@gmail.com

Inoltre El Ouai, per la libertà del Sahara occidentale è una associazione di volontariato nata nel gennaio del 2000 che opera con l’obbiettivo di promuovere ed organizzare iniziative di solidarietà, di aiuto umanitario, economico, sanitario, politico, a sostegno della popolazione saharawi.

Le attività in Italia sono prevalentemente a fare conoscere la causa e sensibilizzare la popolazione e le istituzioni, rispetto alle violazioni dei diritti umani che vengono perpetrate nei territori occupati e alle difficili condizioni nei campi profughi in Algeria, tutto a sostenere una soluzione politica che preveda l’autodeterminazione.

Le attività nei campi profughi sono fatte principalmente attraverso dei progetti tipo sanitario, alimentare scolastico, sportivo e iniziative economiche di microcredito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *