Altreconomia: inchiesta sulle fondazioni, sui politici e sulla scarsa trasparenza sui contributi

Si intitola Chi sostiene l’onorevole l’inchiesta di Altreconomia su fondazioni e associazioni guidate da politici e non tenute a essere trasparenti a proposito di fonte dei contributi:

Benvenuti nel grande mondo delle “fondazioni politiche” italiane. Chiunque volesse addentrarsi (comprese associazioni o think tank riferibili a parlamentari, o comunque uomini pubblici attivi nella politica italiana) sappia che farà i conti con una spessa cortina di riservatezza. Se è noto infatti che la seconda rata dei rimborsi elettorali, dirottata quest’anno a beneficio dei terremotati dell’Emilia, abbia toccato quota 91 milioni di euro, è meno dibattuto il flusso di denaro che attraversa le “fondazioni politiche”. Altreconomia ne ha contate oltre quaranta, sorte per lo più dal 2000, e di ciascuna di queste ha cercato di ricostruire – per la prima volta – identità e struttura, raccogliendo, leggendo e approfondendo statuti e bilanci.

Argomento su cui tornare per capire com’è la situazione a Bologna.

Autore dell'articolo: Amministratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *